«Cucina tipica Toscana dal 1950»

“I piatti abbondanti di una cucina sincera”

Da Repubblica: “Mangia e Bevi” di Gianni e Paola Mura

Il Ristorante

L’Antico Ristoro nasce nel 1950 quando Silvano e Bruno aprono nel quartiere di San Frediano la Fiaschetteria Cambi, bottega dove si servivano vino, salumi, panini, acciughe, tonno e sottaceti.

Il Banco Entrando dal Cambi non si può non notare il bancone con i tipici salumi, la frutta di stagione, le verdure e le bellissime bistecche alla fiorentina. Siamo nel quartiere di San Frediano, a poca distanza dal Lungarno Soderini. Aperta come fiaschetteria nel ’50 una con cucina, che ristorava i renaioli dell’Arno. Dall’87 la…

I Piatti tipici

Da Repubblica: “Mangia e Bevi” di Gianni e Paola Mura

La cucina è ovviamente tipica toscana casalinga. Si possono gustare eccellenti antipasti di salumi e formaggi accompagnati da deliziosi sott’oli; tra i primi piatti la parte del leone la fanno sicuramente la ribollita, la pappa al pomodoro, le tagliatelle al cinghiale e le penne ai fiori di zucca. Le frattaglie di trippa e lampredotto, sempre…

Concorso “Premio fedeltà Viola Di’ Cambi”

Partecipa al nostro concorso “Premio fedeltà Viola di’ Cambi”! leggi il regolamento e le info per scoprire come!

Modalità di svolgimento: Parteciperanno al Concorso tutti coloro che, nel periodo compreso tra il 3 dicembre 2017 ed il 6 maggio 2018: Invieranno una comunicazione di posta elettronica all’indirizzo concorso, indicando al termine della partita il giocatore della AC FIORENTINA, prima squadra Lega di serie A, che si è contraddistinto durante la partita per il…

Antico Ristoro Di' Cambi

il miglior ristorante toscano di Firenze

Dal 1950 a San Frediano

nel quartiere più "cool" del mondo secondo Lonely Planet

Vieni a scoprire il ristorante toscano

secondo la vera tradizione

La fiaschetteria di una volta

Chianti e bistecca alla fiorentina

Pane toscano, pecorino e vino

gli ingredienti di una cucina antica

Salumi e prosciutti toscani

sotto le volte del Cambi

Nelle sale cinquecentesche

apprezzerai la cucina toscana di grande qualità

Vini toscani scelti

per accompagnare la bistecca alla fiorentina e le tagliatelle al cinghiale..

Brunello di Montalcino

il re dei vini toscani

ragazze-san-frediano

l'alluvione di Firenze

1966

l'alluvione di Firenze

1966

prosciutto_crudo_slide

La Trippa toscana

i Cambi

Nelle sale cinquecentesche

apprezzerai la cucina toscana di grande qualità

clienti-storici-e-personaggi-di-san-frediano_rist19

cucina_toscana

montalcino

Directions 39 055 217134 info@anticoristorodicambi.it

Abbiamo posti nel giardino e seggioloni per bambini: l'ideale per famiglie con bambini: il ristorante è anche accessibile in sedia a rotelle. Prenotazione accettata per grandi numeri di persone, occasioni speciali a pranzo o a cena.

Orari d'apertura

dal Lunedì al Sabato
a pranzo dalle 12:00 alle 2:30
a cena dalle 6:00 alle 23:30

Contatti e informazioni

Indirizzo: Via Sant'Onofrio 1/R50124, Firenze
Santo Spirito / San Frediano
+39 055 217134
info

La cucina

La nostra cucina è ovviamente tipica toscana casalinga. Si possono gustare eccellenti antipasti di salumi e formaggi accompagnati da deliziosi sott’oli; tra i primi piatti la parte del leone la fanno sicuramente la ribollita, la pappa al pomodoro, le tagliatelle al cinghiale e le penne ai fiori di zucca.

Le frattaglie di trippa e lampredotto, sempre presenti nel menu che viene compilato quotidianamente, ci ricordano che siamo a San Frediano, il cuore della vecchia Firenze.
Il cervello fritto, il pollo con verdure fritte di stagione e l’eccezionale bistecca alla fiorentina, una delle migliori in città per il suo gusto e la sua qualità, fanno di questa trattoria una sosta obbligata per golosi e buongustai.
Tra i dessert spiccano la sfogliatina di mele con crema calda, il tiramisù e la torta al cioccolato.

La chianina migliore di sempre , servizio di qualità e prodotti ottimi, ogni volta che mi trovo a firenze non manco mai di passarci.
pierfrancescolorenzo

pierfrancescolorenzo
03/02/2018

Cenare "al Cambio" è un'esperienza che non si dimentica. Sono passati 4/5 anni dalla mia ultima volta a Firenze e stavolta sapevo già dove avrei cenato. Questo locale mette allegria. Tavoli in legno, che a volte si condividono con avventori sconosciuti, molta sana confusione, vino...Più
Paola A

Paola A
12/03/2018

Ho portato una delegazione internazionale di operatori della nautica, francesi, spagnoli, croati e italiani in questa antica istituzione fiorentina, dove la bistecca e il chianti la fanno da padroni assoluti. Persino una ragazza vegetariana si è trovata bene! Tutti gli altri poi hanno ringraziato per...Più
silviaebeppe

silviaebeppe
04/02/2018