«Cucina tipica Toscana dal 1950»

“I piatti abbondanti di una cucina sincera”

Da Repubblica: “Mangia e Bevi” di Gianni e Paola Mura

Il Ristorante

L’Antico Ristoro nasce nel 1950 quando Silvano e Bruno aprono nel quartiere di San Frediano la Fiaschetteria Cambi, bottega dove si servivano vino, salumi, panini, acciughe, tonno e sottaceti.

Il Banco Entrando dal Cambi non si può non notare il bancone con i tipici salumi, la frutta di stagione, le verdure e le bellissime bistecche alla fiorentina. Siamo nel quartiere di San Frediano, a poca distanza dal Lungarno Soderini. Aperta come fiaschetteria nel ’50 una con cucina, che ristorava i renaioli dell’Arno. Dall’87 la…

I Piatti tipici

Da Repubblica: “Mangia e Bevi” di Gianni e Paola Mura

La cucina è ovviamente tipica toscana casalinga. Si possono gustare eccellenti antipasti di salumi e formaggi accompagnati da deliziosi sott’oli; tra i primi piatti la parte del leone la fanno sicuramente la ribollita, la pappa al pomodoro, le tagliatelle al cinghiale e le penne ai fiori di zucca. Le frattaglie di trippa e lampredotto, sempre…

antico-ristoro-cambi

Directions 39 055 217134 info@anticoristorodicambi.it

Abbiamo posti nel giardino e seggioloni per bambini: l'ideale per famiglie con bambini: il ristorante è anche accessibile in sedia a rotelle. Prenotazione accettata per grandi numeri di persone, occasioni speciali a pranzo o a cena.

Orari d'apertura

dal Lunedì al Sabato
a pranzo dalle 12:00 alle 14:30
a cena dalle 18:00 alle 23:30

Contatti e informazioni

Indirizzo: Via Sant'Onofrio 1/R50124, Firenze
Santo Spirito / San Frediano
+39 055 217134
info

La cucina

La nostra cucina è ovviamente tipica toscana casalinga. Si possono gustare eccellenti antipasti di salumi e formaggi accompagnati da deliziosi sott’oli; tra i primi piatti la parte del leone la fanno sicuramente la ribollita, la pappa al pomodoro, le tagliatelle al cinghiale e le penne ai fiori di zucca.

Le frattaglie di trippa e lampredotto, sempre presenti nel menu che viene compilato quotidianamente, ci ricordano che siamo a San Frediano, il cuore della vecchia Firenze.
Il cervello fritto, il pollo con verdure fritte di stagione e l’eccezionale bistecca alla fiorentina, una delle migliori in città per il suo gusto e la sua qualità, fanno di questa trattoria una sosta obbligata per golosi e buongustai.
Tra i dessert spiccano la sfogliatina di mele con crema calda, il tiramisù e la torta al cioccolato.

Cena di lavoro con quattro colleghi. Locale molto bello, personale molto gentile, servizio veloce. Cibo ottimo, ma... non do' il punteggio pieno per un "lacchezzino" che ci ha lasciato perplessi: al momento di ordinare le bistecche, come loro consuetudine, il cameriere ti porta al tavolo i tagli di bistecca che cuoceranno per te. Noi avevamo due belle bistecche di cui UNA col filetto ma, ahimé, dopo la cottura NESSUNA delle due aveva il filetto. Alla nostra richiesta di spiegazioni il camieriere in effetti ci ha confermato che non era il pezzo che ci aveva portato a far vedere, ma un altro... beh, non lo trovo giusto né corretto. Ad ogni modo: carne buonissima, vini eccellenti e, alla fine, conto un po' superiore alle aspettative, ma sostanzialmente corretto per la qualità e la quantità del cibo servito. A parte il piccolo "inconveniente" è un posto che mi sento di consigliare assolutamente per gustare un'ottima cucina toscana e rimanerne soddisfatti. A presto.
V7344YFstefano

V7344YFstefano
26/10/2020

Siamo stati qui per consiglio di un amico, e siamo davvero contenti della scelta!! Antipasto di qualità, 2.1 kg di fiorentina SPETTACOLARE! Abbiamo preso anche un pollo fritto con fiori di zucca davvero meravigliosi! La cameriera di una gentilezza super accogliente, prezzo giusto! Lo consiglieremo senza dubbio alcuno!!
HolyAdvM

HolyAdvM
17/10/2020

Senza infamia e senza lode, me ne esco dal suggestivo Antico Ristoro di Cambi senza alcun entusiasmo. Il locale è in centro a Firenze, in un palazzo storico e l'arredo è anch'esso storico, con gusto. Ci sono diverse sale con tavoli ben distanziati e puliti. In bella vista c'era un prosciutto crudo da tagliare al coltello e ho preso questo come antipasto. Evidentemente ero il primo cliente del giorno a chiedere il prosciutto e la prima fetta doveva essere scartata in quanto secca e con un sapore rancido ma ugualmente è finita nel mio piatto, purtroppo. Sono quindi passato al secondo: ossobuco alla fiorentina mentre i miei compagni hanno preso dei primi. In meno di un minuto i piatti erano già in tavola... L'ossobuco era gustoso, con alcuni pezzetti di carne secchi, evidentemente nella conservazione non erano stati coperti dal sugo. Insomma, bello il posto ma sulla cucina c'è qualcosa da rivedere.
FrancescoMantovani

FrancescoMantovani
15/10/2020